"Quando ti alzi il mattino, pensa quale prezioso privilegio è essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare"

Marco Aurelio

La Trachea, i Bronchi e i Polmoni

La Trachea

La trachea, che fa seguito alla laringe, è una struttura fibra-muscolare, a forma di tubo cilindrico, che percorre la parte inferiore del collo e la parte superiore del torace in senso verticale.
È lunga circa 12 cm nell’uomo e 10 cm nella donna.

È costituita da una serie di anelli (da 16 a 20) di cartilagine chiusi sul davanti, mentre dietro sono aperti.

I Bronchi

La trachea poi si biforca continuando nei bronchi principali destro e sinistro, che non sono perfettamente simmetrici:

  • quello di destra darà origine a tre bronchi lobali
  • quello di sinistra solo a due

Ognuno di essi si suddividerà poi ulteriormente in bronchi sempre più piccoli, formando il cosiddetto albero bronchiale.

Anche i bronchi, come la trachea, sono in stretto contatto con i vasi, i nervi e soprattutto le numerose linfoghiandole.

I Polmoni

Seguono poi i polmoni, che sono costituiti dalle numerosissime diramazioni bronchiali sempre più sottili, per arrivare ai bronchioli alveolari che terminano a fondo cieco con gli alveoli polmonari.
La parete di ogni alveolo contiene una fittissima rete di capillari provenienti dall’arteria polmonare e confluenti nelle vene polmonari.

I due polmoni hanno una forma di cono alto circa 23 cm e sono alloggiati nelle rispettive cavità toraciche, di sinistra e destra, lasciando al centro uno spazio detto mediastino, che viene occupato principalmente dal cuore, dai grossi vasi, dall’esofago e dalla trachea.

Sul piano funzionale la trachea e i bronchi completano quel processo di umidificazione, di riscaldamento e di depurazione dell’aria inspirata dalla mucosa nasale.

Inoltre veicolano l’aria inspirata e in particolare l’ossigeno sino agli alveoli polmonari e permettono la liberazione dell’anidride carbonica con l’espirazione.
In seguito a ciò, a livello polmonare si verifica l’assorbimento dei gas tra alveoli e capillari alveolari, che permette di mantenere un’adeguata concentrazione di ossigeno nel sangue, necessario alla vita.

Struttura degli Organi dell' Apparato Respiratorio