'' Primum non nocere (Prevenire è meglio che curare) ''

Ippocrate

Le Stomatiti

Sono disturbi prevalentemente infettivi della cavità orale. Si tratta di infiammazioni di vario tipo (eritema, erosione, ulcerazione, vescicole o bolle) che possono colpire la mucosa delle gengive, labbra, palato, faccia interna delle guance e lingua.

Si possono distinguere tre forme di stomatiti

  • Forme esantematiche virali: morbillo, rosolia, scarlattina, varicella nel bambino.
  • Forme micotiche: mughetto nel bambino (eritema con placche biancastre) e candidosi nell’adulto debilitato che può estendersi all’apparato gastroenterico.
  • Forme virali nell’adulto:
    • herpes che dà origine a vescicole che poi si rompono lasciando il posto a erosioni superficiali che possono invadere tutta la bocca;
    • herpes angina che dà origine a vescicole che evolvono in ulcerazioni dovute all’enterovirus;
    • sindrome mano-piede-bocca, che dà origine a una gengivo-stomatite vescicolare con bolle anche sulle mani e sui piedi che si rompono facilmente.

La terapia

Nelle forme eritematose e vescicolari sono indicati sciacqui orali con decotti a base di radice di altea e di foglie di salvia.

  • Prendere una porzione di 30 gr di una delle due piante, immergerla in un litro di acqua bollente e far bollire per 10 minuti. Una volta fredda, fare sciacqui orali più volte al giorno.

Nel mughetto sono preferibili i decotti a base di pianta di ortica o di agrimonia.

  • prendere una porzione di 30 gr di una delle due piante, immergerla in acqua bollente e farla bollire per 10 minuti. Lasciare raffreddare e fare sciacqui più volte al giorno.
  • come rimedio omeopatico, Borax 4 o 5 CH + Mercurius solubilis 4 o 5 CH + Monilia albicans 9 CH: tre granuli di ciascun preparato 4 volte al giorno.

Tanti altri Rimedi e Terapie Naturali sul libro "Vie Respiratorie e Medicine Naturali" ©

Prenota una visita

5 + 1 =

Prevenzione e Cura delle Malattie Comuni dell’ Apparato Respiratorio