'' Primum non nocere (Prevenire è meglio che curare) ''

Ippocrate

Laringite acuta

E’ l’infiammazione acuta della mucosa laringea più frequente nella stagione autunnale e invernale e dovuta a virus, soprattutto quelli influenzali, a cui possono aggiungersi successivamente microrganismi batterici.

Oltre al freddo, altre condizioni favorevoli possono essere:

  • rinosinusiti, rinofaringiti e faringiti;
  • malattie esantematiche;
  • polveri e vapori irritanti, abuso di alcol e tabacco;
  • carenze vitaminiche o disturbi metabolici, sforzi vocali.

Il paziente accusa febbre, abbassamento di voce, tosse secca stizzosa, dolore alla deglutizione o senso di solletico, se vi è interessamento faringeo. La forma più frequente è quella catarrale.

La terapia

E’ una classica malattia da colpo di freddo autunnale o invernale che può colpire sia gli adulti sia i bambini. In genere le forme catarrali sono disturbi di scarsa rilevanza clinica, senza complicazioni, che si risolvono in pochi giorni con le cure naturali.
Altre forme danno però nei bambini difficoltà respiratoria (dispnea) e richiedono, pertanto, la presenza del medico per una giusta diagnosi e terapia.

Ai primi sintomi

Si manifesta in genere con tosse secca, abbassamento di voce e raucedine. Per queste due ultime, si può avere giovamento dalla preparazione di questo infuso da usare per gargarismi:

  • radice di altea 15 g
  • semi di lino 15 g
  • fiori di malva 5 g
  • foglie di timo 5 g

Portare ad ebollizione un litro di acqua, versare tutta la miscela, lasciare in infusione per 15 minuti e, una volta raffreddata, fare gargarismi ogni 2 ore.

Nella malattia in atto

In questa fase vengono proposti i seguenti fitoterapici:

  • Tussilago Farfara T. M. + Sisymbrium officinalis T. M.

oppure

  • Erysimum T.M. + Allium sativum T.M.

nella posologia di 30 gocce totali ogni tre ore.

A questi rimedi vanno associati quelli omeopatici, scelti a seconda del quadro clinico.

Prenota una visita

6 + 7 =

Tanti altri Rimedi e Terapie Naturali sul libro "Vie Respiratorie e Medicine Naturali" ©

Come prevenzione

E’ consigliata una terapia a base di oligoelementi e gemmoterapici a partire dalla stagione autunnale.

Esempio di terapie con oligoelementi negli Adulti e nei Bambini

Adulti

  • Rame: tre dosi alla settimana, al mattino a digiuno
  • Bismuto: due dosi alla settimana, al mattino a digiuno
  • Zolfo: due dosi alla settimana, al mattino a digiuno

Bambini

  • Manganese-Rame: due dosi alla settimana, al mattino a digiuno
  • Zolfo: due dosi alla settimana, al mattino a digiuno
  • Rame-Oro-Argento: due dosi alla settimana, al mattino a digiuno

Si raccomanda inoltre di seguire queste indicazioni di carattere igienico:

  • curare sempre le infiammazioni del naso e della gola a partire dai primi sintomi
  • ai primi freddi proteggere il collo con una sciarpa di lana
  • umidificare sempre l’ambiente di vita diurno e notturno
  • evitare gli ambienti polverosi e saturi di fumo
  • evitare di fumare

Prevenzione e Cura delle Malattie Comuni dell’ Apparato Respiratorio